BT Arise II - шаблон joomla Продвижение

Newsletter

Inserisci la tua email per rimanere aggiornato sul mondo A&A
captcha 

Il network tecnici A&A : una presenza capillare

Lunedì, 28 Settembre 2015 08:09
Pubblicato in I NOSTRI PUNTI DI FORZA

La rete dei tecnici di A&A è costituita da oltre 260 professionisti dislocati prevalentemente su tutto il territorio del Nord Italia, tecnici specializzati in tutti gli ambiti dell’elettronica, dell’impiantistica e dell’IT. Alla rete di tecnici è affidato l’importante compito della verifica tecnica del danno e della valutazione delle cause che lo hanno generato attraverso il sopralluogo presso il danneggiato. Dai loro report, completi di foto e filmati, i periti A&A costruiscono la perizia, verificando gli aspetti assicurativi e provvedendo alla stima economica.



Abbiamo intervistato uno dei protagonisti di questo network, per conoscere da vicino come opera la rete e cosa vuol dire far parte del gruppo A&A.

<> Racconta Valter Bravin, che opera nel Friuli Venezia Giulia e nelle vicine provincie venete, una zona che per altimetria è prevalentemente montuosa e collinare, dove eventi atmosferici sono frequenti e spesso di forte intensità. << Nel 2012 ho fatto più di 600 sopralluoghi per segnalazioni di guasti ad apparecchiature di tutti i tipi. Fino a dicembre ci sono stati molti temporali e quindi anche il 2013 è iniziato con molto lavoro. C’è stato poi un periodo meno intenso ma dal 23 aprile ha ripreso a piovere: per fortuna!>>

Per quanto riguarda le procedure: <>

La raccolta di tutta la documentazione è un passaggio necessario per la stesura di una perizia precisa ed esaustiva che consente all’agenzia di assicurazione e al danneggiato stesso di comprendere in maniera chiara la dinamica che ha causato il danno e di conseguenza inquadrare in maniera inequivocabile la fattispecie assicurativa e l’indennizzo.

Continua Bravin: <>.

Letto 1023 volte Ultima modifica il Mercoledì, 08 Giugno 2016 16:32
Altro in questa categoria: « Conosciamo la rete dei tecnici A&A

Lascia un commento