BT Arise II - шаблон joomla Продвижение

Newsletter

Inserisci la tua email per rimanere aggiornato sul mondo A&A
captcha 

Angelica, Paola, Carla e il loro Claim&Smart.

Giovedì, 23 Marzo 2017 11:37
Pubblicato in Mercato assicurativo

La videoperizia è un servizio offerto a tutti gli assicurati e permette di effettuare il sopralluogo del perito da remoto… Vediamo come: bastano pochi click!

Il perito invita l’assicurato a scaricare l’app con lo smartphone. L’applicazione potrà essere utilizzata solo al momento fissato per l’appuntamento, quando l’assicurato, attraverso un sms inviato dal perito, con un click avvia la videoperizia. Il perito, col consenso dell’assicurato, può verificare il danno, scattare immagini, condividere foto e documenti e… il gioco è fatto! In poco tempo e con pochi click la perizia è conclusa.
 
Quando il perito propone di effettuare una perizia Smart, può esserci qualche diffidenza da parte dell’assicurato; ma, informato dei vantaggi di una rapida gestione del sinistro e, soprattutto, della possibilità che il sopralluogo virtuale sia effettuato nel momento a lui più comodo e in pochi minuti… ecco che l’idea diventa interessante!
 
Angelica, perito di Experta, ha intervistato due assicurate che hanno “sperimentato” la videoperizia; la signora Paola, giovane amministratrice condominiale, e Carla, una gentile signora di Milano che dice di essere poco a suo agio con le nuove tecnologie.
Ecco che cosa pensa Paola della videoperizia:


 

Che cosa ha pensato quando le è stato proposto di abbandonare l’idea del sopralluogo tradizionale e di lanciarsi in questo nuovo sistema?
È un’idea innovativa e permette di ridurre i tempi di restituzione della perizia; inoltre il sistema ha il vantaggio di consentire il sopralluogo negli orari più comodi. L’utilizzo dell’app è molto semplice e, se si dispone di una buona connessione della linea telefonica, tutto risulta assai veloce.
 
Consiglierebbe questo strumento a un amico?
Assolutamente sì.
 
Da 1 a 10, che voto dà a questo nuovo servizio?
Otto.


La signora Carla ci parla così della sua esperienza:

È stato difficile scaricare l’app? E utilizzare i comandi?
Nonostante la mia scarsa praticità nell’utilizzare lo smartphone, è stato piuttosto facile! Sicuramente in questo modo abbiamo guadagnato tempo, avendo effettuato il sopralluogo in maniera tempestiva e soprattutto quando erano ancora in atto le lavorazioni per riparare il guasto.
 
Consiglierebbe questo strumento a un parente?
Certo!
 
Da 1 a 10, che voto dà a questo nuovo servizio?
Nove.


E tu, Angelica, che dici di questo modo di condurre la perizia?
All’inizio non è stato immediato gestire insieme una relazione video con l’assicurato, utilizzare l’applicazione per documentare il danno e fare attenzione a tutti i dettagli. Dopo le prime perizie, però, mi sono accorta che la relazione rimane molto personale e facile e che il danno si documenta con semplicità. Sono contenta e motivata, sto utilizzando uno strumento smart e moderno.
 

Articolo a cura di: Angelica Cozzolino

Letto 604 volte Ultima modifica il Mercoledì, 29 Marzo 2017 10:58

Lascia un commento